Area Consulenze Specialistiche

Le consulenze ed i servizi specialistici sono principalmente tutte quelle attività da intendersi complementari ed integrative in ambito D.Lgs. 81/08 (vedi Medicina del Lavoro e Sorveglianza Sanitaria) e più in generale rivolte alla salute e sicurezza negli ambienti di lavoro (Impianti Gas Medicali, DPI, Analisi, Misurazioni e Campionamenti, Legionella, Gas Radon, Amianto, Benessere Microclimatico, HACCP, ecc.).

Tali consulenze sono garantite da un Team di professionisti dalla pluriennale esperienza in materia di salute e sicurezza sul lavoro e nelle discipline tecnico-progettuali.

Consulenza Impianti Gas Medicali

Consulenza per Impianti Gas Medicali

Gli Impianti Gas Medicali, comprendenti gli Impianti di Distribuzione dei Gas Medicali e per Vuoto (IDGM) e gli Impianti (o Sistemi) di Evacuazione dei Gas Anestetici (SDEGA), hanno un quadro normativo di riferimento complesso, dentro il quale si sovrappongono e si intersecano requisiti riportati in disposizioni nazionali ed internazionali.

Un Impianto Gas Medicali può essere messo in servizio solo se risulta conforme a tutta la vigente normativa di armonizzazione dell’Unione Europea.
In particolare, un Impianto Gas Medicali rientra nella definizione di “dispositivo medico” ai sensi della Direttiva 93/42/CEE e del Regolamento UE 2017/745.

In qualità di dispositivi medici, gli Impianti Gas Medicali possono essere messi in servizio solo se:

  • soddisfano i requisiti essenziali di sicurezza e prestazione previsti;
  • sono installati correttamente;
  • sono oggetto di adeguata manutenzione;
  • sono utilizzati correttamente, conformemente alla loro destinazione d’uso.

Il soddisfacimento dei requisiti essenziali, la corretta installazione ed il collaudo sono attività svolte prima della messa in servizio degli impianti, sotto la responsabilità del fabbricante.

Le attività correlate all’uso e alla manutenzione degli impianti, invece, sono eseguite a seguito della messa in servizio degli stessi e sotto la responsabilità della struttura sanitaria.

Un impianto Gas Medicali in servizio presso una struttura sanitaria, per quanto possa essere ben progettato e realizzato, può limitare i rischi ad un livello accettabile solo se correttamente gestito durante tutto il suo ciclo di vita.

La norma tecnica armonizzata di riferimento per gli Impianti Gas Medicali è la EN ISO 7396, suddivisa in Parte 1 (IDGM – Impianti di Distribuzione dei Gas Medicali) e Parte 2 (SDEGA – Sistemi di Evacuazione dei Gas Anestetici).

Consulenza per Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)

Servizio finalizzato all’acquisto e alla fornitura dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)

L’acquisto dei DPI si fonda su dei passaggi fondamentali ed obbligatori che sono la base ed il principio da cui partire quando se ne programma l’acquisizione. La verifica del rispetto di tali obblighi è un dovere su cui il legislatore è stato molto chiaro in termini di responsabilità.

La recente giurisprudenza ha altresì esteso l’interpretazione di tali obblighi alla filiera di acquisizione dei DPI in azienda, dove non compare solo la figura del Datore di Lavoro (vedi D.Lgs. 81/08), ma l’intera “catena” che porta alla fornitura dei DPI indirizzata a tutti i lavoratori in funzione delle loro mansioni e ambiti operativi.

L’analisi dettagliata dei DPI disponibili sul mercato è quindi un processo che richiede adeguate e specifiche competenze che il Datore di Lavoro identifica nei propri Dirigenti e Preposti in base all’organigramma della sicurezza ed in funzione della struttura gerarchica aziendale. La successiva sinergia tra Servizio di Prevenzione e Protezione, Medicina del Lavoro e Uffici Acquisti (nella P.A. Economato/Provveditorato), sarà elemento essenziale per una fornitura “consapevole” e allineata alle reali necessità aziendali.

In questo contesto piuttosto articolato, si colloca la Nostra consulenza rivolta ai succitati Uffici, intesa come supporto finalizzato ad un acquisto consapevole dei DPI per la propria azienda nel rispetto dei dettami legislativi vigenti (vedi Marcatura CE, Dichiarazione di Conformità UE), sia attraverso un’analisi dei requisiti tecnici richiesti, sia verificando la congruità e conformità documentale.

Medicina del Lavoro

  • Nomina del Medico Competente.
  • Sopralluogo annuale.
  • Gestione dei rapporti con gli enti di controllo.
  • Piano Sanitario Annuale.
  • Riunione Annuale.
  • Visite.
  • Esami strumentali, diagnostici e di laboratorio.
  • Ecc.

Analisi, Misurazioni e Campionamenti

  • Fonometrie in ambiente di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 in applicazione delle Norme tecniche UNI/TR 11347 ed UNI 9432.
  • Valutazioni di impatto acustico ai sensi della LQ n. 447/95.
  • Analisi della qualità dell’aria negli ambienti di lavoro.
  • Misura analitica delle Radiazioni ottiche artificiali da fonti incoerenti.
  • Misura analitica dei Campi Elettromagnetici.
  • Misura analitica delle vibrazioni trasmesse al sistema mano-braccio ed al corpo intero.
  • Misura dei parametri microclimatici e valutazione del microclima (ambienti moderati, ambienti caldi ed ambienti freddi).
  • Analisi su emissioni in atmosfera effettuate da laboratorio accreditato.
  • Analisi su acque di scarico effettuate da laboratorio accreditato.
  • Analisi su rifiuti effettuate da laboratorio accreditato con assegnazione delle frasi di rischio e del codice C.E.R.
  • Analisi terreni per utilizzo in agricoltura.

Igiene degli Alimenti (HACCP)

  • Analisi degli alimenti e dell’acqua, salubrità degli ambienti.
  • Redazione Manuale di autocontrollo secondo le procedure HACCP ai sensi del D.Lgs. 193/2007.
  • Organizzazione della formazione per gli operatori addetti alla manipolazione o alla somministrazione di alimenti.
  • Consulenza in ambito HACCP con sopralluoghi periodici finalizzati al controllo della corretta applicazione delle procedure previste dal manuale e dalle norme vigenti.

Tutela dell'Ambiente

  • Supporto per l’adempimento degli obblighi ambientali in merito ad acque di scarico, emissioni in atmosfera e gestione dei rifiuti.
  • Consulenza tecnica per la redazione di Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.) ed Autorizzazioni Integrate Ambientali (A.I.A.), ai sensi del D.Lgs. 03 aprile 2006, n. 152 e s.m.i.
  • Assistenza tecnica per l’esecuzione dei controlli ambientali ed analisi periodiche su acque, aria, rifiuti e terreni.
  • Gestione degli applicativi AIDA, ORSO, E-PRTR.
  • Predisposizione delle dichiarazioni annuali MUD (rifiuti), E-PRTR, Bilancio Solventi e Piani Gestione Solventi.
  • Valutazione dell’assoggettabilità al D.Lgs. 334/99 (Legge Seveso) e assistenza nella redazione e nell’applicazione delle procedure di gestione.

Attestazioni Energetiche

  • Rilievi geometrici unità oggetto di certificazione e del contesto esterno, caratteristiche costruttive e ombreggiature, ecc.
  • Sopralluoghi tecnici in centrali termiche, ricerca e raccolta dati.
  • Restituzione grafica digitale dei rilievi effettuati.
  • Redazione dell’Attestato di Prestazione Energetica, secondo la vigente normativa regionale (DGR VIII/8745).
  • Eventuale consulenza tecnica ed economica sulle soluzioni migliorative per una migliore efficienza energetica dell’unità immobiliare.

Richiedi maggiori informazioni

Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016 (clicca per visualizzare) e autorizzo il trattamento per le finalità ivi indicate.