Corso

Corso cod. C47 | La Delega di Funzioni in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro: compiti e responsabilità del delegato in funzione dell’organigramma aziendale

€ 120Register
Durata 3 Ore
Attestato no
Lezioni 0
Premessa ed Obiettivi

Premessa ed Obiettivi

La Delega di Funzioni è un procedimento normativo contemplato all’art. 16 del D.Lgs. 81/08 attraverso il quale il Datore di Lavoro (delegante) trasferisce ad altro soggetto opportunamente individuato (delegato) determinati “poteri” e quindi obblighi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Tale delega trasmessa dal Datore di Lavoro, quando non espressamente esclusa, è ammessa con i seguenti limiti e condizioni: che essa risulti da atto scritto recante data certa; che il delegato possegga tutti i requisiti di professionalità ed esperienza richiesti dalla specifica natura delle funzioni delegate; che essa attribuisca al delegato tutti i poteri di organizzazione, gestione e controllo richiesti dalla specifica natura delle funzioni delegate; che essa attribuisca al delegato l’autonomia di spesa necessaria allo svolgimento delle funzioni delegate; che la delega sia accettata dal delegato per iscritto.

La Delega di Funzioni non esclude l’obbligo di vigilanza in capo al Datore di Lavoro in ordine al corretto espletamento da parte del delegato delle funzioni trasferite. L’obbligo s’intende assolto in caso di adozione ed efficace attuazione del modello di verifica e controllo di cui all’articolo 30, comma 4 (Modelli di organizzazione e di gestione).

Vi sono poi obblighi del Datore di Lavoro non delegabili, quali la valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento previsto dall’articolo 28 del D.Lgs. 81/08 e la designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi.

Obiettivo del corso è quello di chiarire gli ambiti applicativi delle Delega di Funzioni sia dalla parte del soggetto delegato, sia da parte del delegante al fine di comprendere bene quali siano i diritti e i doveri di entrambi sfatando i dubbi interpretativi a riguardo.

A supporto verrà analizzata una “vera” Delega di Funzioni soffermandosi sugli aspetti e contenuti più significativi.

I destinatari sono i Datori di Lavoro, Preposti, Dirigenti, RLS, ma anche i RSPP/ASPP, HSE e tecnici della prevenzione in genere.

Infine, saranno analizzati casi giudiziari e sentenze specifiche sul tema Delega di Funzioni.

rolando_dubiniRolando Dubini

Avvocato iscritto all’Ordine degli Avvocati di Milano n. 9685 dal 10 maggio 1990, patrocinante in Cassazione. Svolge attività giudiziale, stragiudiziale, di consulenza legale … leggi di più

  • Aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016 e s.m.i.
  • Aggiornamento quinquennale di RSPP/Datore di Lavoro ex art. 34 D.Lgs. 81/08.
  • Aggiornamento quinquennale di Coordinatore della Sicurezza (CSP/CSE) ex art. 98 D.Lgs. 81/08.
  • Aggiornamento dei Preposti, Dirigenti, RLS ex art. 37 D.Lgs. 81/08.
  • Aggiornamento triennale di Formatore per la Salute e Sicurezza sul Lavoro ai sensi del D.I. 06/03/2013.

Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, HSE, Datori di Lavoro, Preposti, Dirigenti, RLS, Consulenti, Rappresentanti degli organi di vigilanza, ecc.

  • Presentazione del corso.
  • La Delega di Funzioni ai sensi dell’art. 16 del D.Lgs. n. 81/2008.
  • Criteri di ammissibilità della Delega di Funzioni.
  • Gli errori da evitare nel conferimento delle Deleghe (capacità professionale ed esperienza del delegato, poteri decisionali, autonomia di spesa, omessa vigilanza sul delegato, Modello 231)
  • Chi può essere delegato nell’ambito delle funzioni della sicurezza e della salute dal Datore di Lavoro.
  • Analisi delle diverse tipologie di delega.
  • Chi è il delegato per la sicurezza (compiti e responsabilità, collocazione nell’organigramma).
  • Quali sono gli obblighi che il Datore di Lavoro può delegare e cosa non può delegare (art. 17 D.Lgs. n. 81/2008).
  • Delega di Funzioni e obbligo di vigilanza
  • Che cosa è indispensabile affinché la delega sia effettiva.
  • La subdelega: requisiti e condizioni.
  • Esempio di Delega di Funzioni.
  • Analisi sentenze in tema di Delega di Funzioni.
  • Confronto con i partecipanti e quesiti.

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (non sono permesse assenze anche se parziali sul monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

  1. L’architetto Ivan Masciadri, con Studio IM-SERVIZITECNICI, è Sede Territoriale Milano 3 di A.I.F.E.S. – Associazione Italiana Formatori ed Esperti in Sicurezza sul Lavoro e possiede tutti i requisiti previsti per poter operare in qualità di formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
  2. Per il continuo aggiornamento e miglioramento del servizio formativo, ci si riserva il diritto di modificare senza preavviso i contenuti e la presentazione delle docenze e delle relative dispense. La sequenza dei capitoli/paragrafi è indicativa e rimane a discrezione dei docenti in base alle specifiche edizioni.
  3. Corso erogato in Aula e/o Videoconferenza.
Copia Vietata!