Corso

Corso cod. C8 | Il tuo Piano di Emergenza è efficace ed efficiente? Consegnaci il tuo piano di emergenza e facciamo un corso specifico per la tua squadra di emergenza – attività Rischio Basso e Medio, D.M. 10/03/98

Docente/i
Durata 8 Ore
Attestato no
Lezioni 0
Premessa ed Obiettivi

Premessa ed Obiettivi

Il Piano di Emergenza e di Evacuazione è uno strumento operativo aziendale previsto dalle normative vigenti in materia antincendio (D.M. 10/03/1998) e di sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/08). Individuare le misure di emergenza da attuare in caso di primo soccorso, di lotta antincendio e di evacuazione dei lavoratori e in caso di pericolo grave e immediato, diviene un dovere per qualsiasi datore di lavoro a prescindere dal tipo di azienda.

Proprio per questi motivi il documento non solo deve essere totalmente calato nella realtà trattata, ma soprattutto deve essere testato per garantirne efficienza ed efficacia, cercando di mettere in luce tutti quegli aspetti associati alla gestione dell’emergenza stessa (vedi pericoli, fattori aggravanti, flusso delle informazioni, procedure, ecc.).

Eventuali miglioramenti sono pertanto da intendersi come processo necessario e inevitabile per arrivare alla definizione di un Piano di Emergenza in grado di garantire tre obiettivi fondamentali: la sicurezza e l’incolumità delle persone in genere, la tutela dei beni e delle proprietà, la salvaguardia dell’ambiente.

Questo corso è finalizzato in primis all’analisi del Piano di Emergenza adottato, per poi valutare con rigore l’operatività della squadra di emergenza sia in funzione dell’ambiente da proteggere, sia compatibilmente alle mansioni di ciascun addetto.

La simulazione dei possibili scenari incidentali e lo svolgimento di una prova di evacuazione attraverso il coinvolgimento di tutti gli “attori” individuati nella gestione emergenza, sono da intendersi a completamento dell’intero iter consulenziale e formativo.

docente_im_servizi_tecniciIvan Masciadri

Architetto, esperto in Sicurezza sul Lavoro e Prevenzione Incendi, specializzato in Edilizia Sanitaria e Gestione delle Emergenze… leggi tutto

  • Aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016 e s.m.i. (7 ore).
  • Aggiornamento quinquennale di RSPP/Datore di Lavoro ex art. 34 D.Lgs. 81/08 (7 ore).
  • Aggiornamento quinquennale di Coordinatore della Sicurezza (CSP/CSE) ex art. 98 D.Lgs. 81/08 (7 ore).
  • Aggiornamento dei Lavoratori, Preposti, Dirigenti, RLS ex art. 37 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori Ateco.

Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, Datori di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Consulenti, Responsabili e Addetti alla manutenzione, Tecnici aziendali, Rappresentanti degli organi di vigilanza, Lavoratori, ecc.

  • Presentazione ed indicazioni sull’attività della giornata di lavoro.
  • Normative a carattere generale (D.M. 10/03/1998, D.Lgs. 81/08, Decreti Ministeriali, ecc.).
  • Obiettivi e i contenuti di un Piano di Emergenza.
  • Considerazioni a carattere generale sull’attività svolta, sugli spazi e gli ambienti di pertinenza dell’azienda.
  • Individuazione e caratteristiche delle emergenze.
  • Struttura operativa della squadra di emergenza istituita in azienda.
  • La classificazione delle emergenze.
  • Analisi delle procedure operative adottate.
  • Analisi di eventuali criticità con relativi miglioramenti da apportare al documento.
  • Ipotesi di scenari incidentali.
  • Svolgimento della prova di evacuazione.
  • Redazione del report prova di evacuazione (esercitazione di gruppo).

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Gli attestati verranno inviati tramite posta elettronica certificata, previa verifica del pagamento della relativa quota.

  1. L’architetto Ivan Masciadri, con Studio IM-SERVIZITECNICI, è Sede Territoriale Milano 3 di A.I.F.E.S. – Associazione Italiana Formatori ed Esperti in Sicurezza sul Lavoro e possiede tutti i requisiti previsti per poter operare in qualità di formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
  2. Per il continuo aggiornamento e miglioramento del servizio formativo, ci si riserva il diritto di modificare senza preavviso i contenuti e la presentazione delle docenze e delle relative dispense.
  3. Corso erogato in Aula.