Corso

Corso cod. C12 | Come gestire e compilare le pratiche dei Vigili del Fuoco

€ 190Register
Docente/i
Durata 6 Ore
Attestato no
Lezioni 0
Premessa ed Obiettivi

Premessa ed Obiettivi

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco con l’emanazione del D.P.R. n. 151 del 1° agosto 2011, ha avviato il processo di rinnovamento e di semplificazione dei procedimenti amministrativi di prevenzione incendi per le attività soggette al controllo del Corpo stesso. Il nuovo regolamento attualizza l’elenco delle attività sottoposte ai controlli di prevenzione incendi e, introducendo il principio di proporzionalità, correla le stesse a tre categorie A, B e C, individuate in ragione della gravità del rischio piuttosto che della dimensione o, comunque, del grado di complessità che contraddistingue l’attività stessa.

I nuovi adempimenti introdotti sono in sintesi i seguenti: Valutazione dei Progetti per il Parere di Conformità Antincendio, SCIA e Asseverazione, Nulla Osta di Fattibilità (NOF), Verifiche in corso d’opera, Rinnovi periodici, Deroghe, ecc. Rimane il CPI, ovvero il Certificato di Prevenzione Incendi per le attività di categoria C che assume però con la nuova disciplina la valenza più di Attestato delle prescrizioni previste dalla normativa vigente e della sussistenza dei requisiti di sicurezza antincendio.

A corredo della SCIA e Asseverazione antincendio, vi sono poi le certificazioni e dichiarazioni previste dall’allegato II del Decreto 7 agosto 2012 (vedi ad esempio Cert. REI, Dich. Prod., ecc.) a firma dei professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’Interno di cui al Decreto 5 agosto 2011 (ex Legge 818/84).

Il corso si pone l’obiettivo di formare i discenti sulla corretta compilazione delle pratiche VVF, in particolare entrando nel dettaglio dei contenuti della modulistica, nonché della documentazione tecnica da allegare alle diverse istanze. Infine, si daranno indicazioni sulla corretta gestione delle stesse, in funzione di rinnovi e scadenze e nel rispetto degli iter autorizzativi dei Comandi.

vito_cristinoVito Cristino

Ingegnere, Direttore Vice Dirigente del Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile in servizio presso…. leggi di più

 

  • Aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016 e s.m.i. (6 ore).
  • Aggiornamento quinquennale di RSPP/Datore di Lavoro ex art. 34 D.Lgs. 81/08 (6 ore).
  • Aggiornamento quinquennale di Coordinatore della Sicurezza (CSP/CSE) ex art. 98 D.Lgs. 81/08 (6 ore).
  • Aggiornamento dei Lavoratori, Preposti, Dirigenti, RLS ex art. 37 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori Ateco.

Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, Datori di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Consulenti, Responsabili e Addetti alla manutenzione, Tecnici aziendali, Rappresentanti degli organi di vigilanza, Lavoratori, ecc.

  • Presentazione del corso.
  • Breve inquadramento normativo: D.P.R. n. 151 del 1° agosto 2011, Decreto 7 Agosto 2012, Decreto 5 Agosto 2011 (ex Legge 818/84), ecc.
  • Gli adempimenti previsti: SCIA, Asseverazione, Nulla Osta di Fattibilità (NOF), Verifiche in corso d’opera, Rinnovi periodici, Deroghe, CPI, ecc.
  • Le categorie A, B, C in funzione delle attività soggette.
  • La compilazione della modulistica VVF.
  • Compiti e doveri delle diverse figure coinvolte: responsabili delle attività, datori di lavoro, professionisti e certificatori antincendio (ex Legge 818), installatori ed imprese, ecc.
  • Le certificazioni e dichiarazioni a corredo delle istanze: contenuti e documenti accessori (Dich. Posa, Certificati di Conformità, Dichiarazioni di Prestazione, Rapporti di prova, Omologazioni, ecc.).
  • Scadenze e rinnovi.
  • Casi di studio e forum conclusivo.

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Gli attestati verranno inviati tramite posta elettronica certificata, previa verifica del pagamento della relativa quota.

  1. L’architetto Ivan Masciadri, con Studio IM-SERVIZITECNICI, è Sede Territoriale Milano 3 di A.I.F.E.S. – Associazione Italiana Formatori ed Esperti in Sicurezza sul Lavoro e possiede tutti i requisiti previsti per poter operare in qualità di formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
  2. Per il continuo aggiornamento e miglioramento del servizio formativo, ci si riserva il diritto di modificare senza preavviso i contenuti e la presentazione delle docenze e delle relative dispense.
  3. Corso erogato in Aula.